CENTRO DIFFUSIONE IMPRENDITORIALE DELLA TOSCANAFormazione
Orientamento al lavoro
Consulenza aziendale
HOME    |    AZIENDA    |    SERVIZI    |    PROGETTI    |    CORSI    |    NEWS & EVENTI    |    CONTATTI    |    INTRANET

Il Saldatore Certificato (Classe PE2+PE3)

La qualità del lavoro di saldatura dipende in larga misura dall’abilità manuale dell’operatore. L’attitudine del saldatore a seguire istruzioni verbali o scritte e la verifica della sua abilità manuale sono perciò fattori importanti per assicurare la qualità del prodotto saldato.
Con questo corso si vuole offrire agli Imprenditori, alle lavoratrici e ai lavoratori del settore metalmeccanico e installazione impianti l’opportunità di ottenere competenze di saldatura e ottenere il certificato europeo di saldatore certificato. Una certificazione obbligatoria per le aziende certificate UNI 9000 e/o per quelle aziende che costruiscono particolari manufatti in cui la saldatura sia l’elemento determinante in ordine agli aspetti della sicurezza e alla qualità.
 
Premessa
La struttura didattica del progetto è definita dalle norme UNI 9737 per la saldatura del polietilene. Pertanto, tenendo conto che i destinatari selezionati devono avere almeno tre mesi di attività continuativa nei processi di saldatura, il percorso formativo, dopo una breve presentazione del corso, passa direttamente alla parte di laboratorio dove nella realizzazione diretta della saldatura i docenti possono valutare le competenze di ogni singolo allievo e se del caso correggere eventuali sue carenze.
 
 
FASE AFormazione Aula Tecniche di saldatura in polietilene (classe PE2+PE3)
 Durata 30 ore
Obiettivi:
Fornire agli allievi le competenze necessarie per superare la prova di qualificazione e ottenere il certificato di saldatore in polietilene. In particolare dovrà:
-           conoscere le proprietà chimico-fisiche e meccaniche del materiale, delle caratteristiche dei manufatti, nonché dei riferimenti normativi e legislativi in materia;
-           conoscere le tipologie, le modalità di funzionamento, l’impostazione e la messa a punto delle apparecchiature di saldatura e delle attrezzature ausiliare;
-           conoscere e applicare i parametri e le modalità operative per eseguire saldature in modo corretto;
-           avere capacità di riconoscere gli eventuali difetti, di individuarne le cause e provvedere agli interventi correttivi più idonei;
-           avere cognizione di base sulle corrette modalità di movimentazione dei manufatti e delle condizioni ambientali e di sicurezza.
 
FASE BEsame e prove di qualificazione
 La saldatura dei saggi e l’esecuzione delle prove devono essere effettuate alla presenza di un Esaminatore dell’Istituto Italiano della Saldatura. I saggi di prova devono essere marcati, prima della saldatura, con i riferimenti di identificazione dell’esaminatore e del saldatore.
L’Esaminatore di prova può interrompere la prova se le condizioni di saldatura non sono correttamente applicate e se appare evidente che il saldatore non ha la competenza tecnica per ottenere un risultato conforme ai requisiti stabiliti dalla norma.
Le prove di qualificazione di ogni allievo saldatore devono corrispondere alle condizioni utilizzate nella normale produzione e devono seguire una specifica procedura di saldatura WPS.
Dopo il completamento dei saggi, riferiti ad ogni singolo allievo, gli stessi vengono portati in appositi laboratori per essere sottoposti a controlli visivi e a prove non distruttive come radiografie, magnetoscopie e liquidi penetranti.
L’allievo saldatore viene qualificato se le imperfezioni dei saggi di prova rientrano nei limiti specificati nella norma ISO 5817.
 
FASE C Certificazione
 L’allievo sarà certificato qualora abbia superato, con esito favorevole, la prova di qualificazione.
Tutte le condizioni della prova devono essere riportate sul certificato:
-           numero della norma di riferimento;
-           procedimento di saldatura;
-           prodotto semifinito;
-           tipo di giunto;
-           metallo di apporto;
-           dimensioni del saggio.
 
Durata complessiva del corso di formazione 58 ore così distribuite:
 
Ø      Aula: Durata: 30 ore di pratica articolata in aule didattiche con un numero massimo di 6 allievi, ( Questa è una regola imposta dalle norme di certificazione per la saldatura in politilene).
Ø      Studio Individuale in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro Durata 8 ore.
Ø      Project Work Personalizzato presso la propria azienda. Durata : 20 ore di cui 8 ore con l’assistenza di un consulente.
 
Destinatari: IMPRENDITORI, SOCI E DIPENDENTI (per gli imprenditori e per i soci con il bando della Regione Toscana ail corso è totalmente gratuito, mentre per i dipendenti, con il bando "FART" non tutti i costi possono essere coperti ed è necessario che le imprese contribuiscano con 700,00€ a dipendente)
 
Per Informazioni: CEDIT Tel.055.489597 Fax 055.482942    E-Mail cedit@cedit.org
 

 

NEWS & EVENTI

Pubblicati i bandi per i progetti "drop out" a Prato

Opportunità per i giovani che hanno interrotto gli studi (con più di 15 anni), sono aperti i bandi per candidarsi ai corsi gratuiti per le qualifiche professionali biennali di:

Operatore Elettronico

Estetista

Acconciatore



leggi tutto…

Pubblicata la graduatoria del corso IFTS LOGICA.MENTE
Comunichiamo che è stata pubblicata la graduatoria di ammissione al corso. Questa è scaricabile dalla sezione del sito PROGETTI > IFTS LOGICA.MENTE
leggi tutto…

Leggi tutte le news

 

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter per ricevere le novità comodamente nella tua email.

Iscrizione newsletter

 

CERTIFICAZIONI

Agenzia Formativa Accreditata dalla Regione Toscana cod. FI0039
 
Certificazione Qualità ISO 9001:2008 per attività di Formazione, Orientamento e Ricerca
 
Iscrizione al Registro MIURSTper le attività di Ricerca
 
Accreditiamento Consorzio COOPECO programmi AL INVEST
   
HOME    |    AZIENDA    |    SERVIZI    |    PROGETTI    |    CORSI    |    NEWS & EVENTI    |    CONTATTI    |    INTRANET
CEDIT - Via Giovanni del Pian dei Carpini,34/38- 50127 Firenze - Tel. 055.489597 / 055.4620117 - Fax 055.482942 - cedit@cedit.org
P.iva: 04171020482 - R.I. Tribunale di Firenze n. 55853 - Cap. Sociale Euro 50.000,00 i.v.
© 2006-2007 CEDIT S.cons.rl. - Tutti i diritti riservati - Privacy - powered by QNT Technology